Gotico rurale Campagne silenziose in mezzo alle quali le aie coloniche si disegnano come cicatrici paludi coperte di infide nebbie boschi fitti e scuri sui fianchi dei monti piccoli paesi di una provincia solo a

  • Title: Gotico rurale
  • Author: Eraldo Baldini Francesco Guccini
  • ISBN: 9788876846137
  • Page: 466
  • Format: Paperback
  • Campagne silenziose in mezzo alle quali le aie coloniche si disegnano come cicatrici, paludi coperte di infide nebbie, boschi fitti e scuri sui fianchi dei monti, piccoli paesi di una provincia solo apparentemente tranquilla Sono questi gli scenari dei racconti con i quali Baldini porta il lettore ad affacciarsi sul mistero, ad incamminarsi sul sentiero della paura DoveCampagne silenziose in mezzo alle quali le aie coloniche si disegnano come cicatrici, paludi coperte di infide nebbie, boschi fitti e scuri sui fianchi dei monti, piccoli paesi di una provincia solo apparentemente tranquilla Sono questi gli scenari dei racconti con i quali Baldini porta il lettore ad affacciarsi sul mistero, ad incamminarsi sul sentiero della paura Dove la citt lontana, dove si agitano fantasmi di leggende e di riti mai dimenticati, dove vecchie case rurali nascondono inquietanti segreti, dove la lenta quotidianit pu trasformarsi in crimine, in incubo e in terrore

    • [PDF] Download ✓ Gotico rurale | by ✓ Eraldo Baldini Francesco Guccini
      466 Eraldo Baldini Francesco Guccini
    • thumbnail Title: [PDF] Download ✓ Gotico rurale | by ✓ Eraldo Baldini Francesco Guccini
      Posted by:Eraldo Baldini Francesco Guccini
      Published :2020-05-10T18:39:46+00:00

    About “Eraldo Baldini Francesco Guccini

    1. Eraldo Baldini Francesco Guccini says:

      Eraldo Baldini Francesco Guccini Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Gotico rurale book, this is one of the most wanted Eraldo Baldini Francesco Guccini author readers around the world.



    2 thoughts on “Gotico rurale

    1. Tra la via Emilia e…I brevi racconti di "Gotico Rurale" di Eraldo Baldini sembrano bozzetti, schizzi, spunti messi da parte per essere sviluppati nei romanzi dell'autore ma poi non utilizzati (tanto le idee non gli mancano)Sono costituiti infatti della stessa materia e con gli stessi ingredienti dei più famosi romanzi: leggende, favole nere, racconti che fanno impaurire i bambini (e non solo) nominalmente ambientati nella campagna e nella montagna romagnola che trasfigurano in un paesaggio on [...]

    2. In uno scambio di tweet fra Einaudi e Massimo Carlotto mi imbatto in questo nome, Eraldo Baldini. Non lo conosco, ma da un po’ sto leggendo i libri di Carlotto che è diventato uno dei miei preferiti.Incuriosita vado a dare un’occhiata a Baldini, scopro che ha scritto parecchi libri e la copertina che più mi attira, fin da subito, è quella di Gotico rurale. Con quel forcone piantato nel terreno ha avuto la capacità di trasportarmi ad alcune estati, lontane nel tempo, fra campagna e lavori [...]

    3. E' il primo Baldini che leggo e quindi il mio non è certo un giudizio definitivo sull'autore. In alcuni racconti m'è sembrato che questa forma stesse troppo stretta allo scrittore, o forse sono io che mi aspettavo qualcosa di più. Certe storie le avrei volute più complete o dettagliate.Schema delle trame un pochino ripetitivo, storie che in forme diverse si trovano anche nelle leggende delle nostre montagne. I miei racconti preferiti:- La collina dei bambini- Chi vive nell'olmo grande?- L'in [...]

    4. Nonostante spunti molto classici, i racconti sono decisamente efficaci nel creare inquietudine e nel catturare l’attenzione; e la brevità aiuta a far funziore bene la macchina.L’ambientazione rurale e regionale è curata in modo dignitoso, anche se è un po’ scarna; deboli mi paiono invece le psicologie dei personaggi.La brevità gioca forse a sfavore del radicamento del racconto in un contesto storico, geografico e culturale preciso (inconsueto rispetto alle storie fantastiche, consueto [...]

    5. Racconti brevi, intensi, alle volte agghiaccianti.Penso che letti la sera del 31 ottobre farebbero la loro stupenda figura!

    6. adoro questi racconti di Baldini: ci riconosco davvero l'inquietudine serpeggiante nel paesaggio della pianura padana vissuta da bambina.

    7. raccolta di racconti noir e un po spaventosi e inquietanti, soprattutto quelli con i bambini come protagonisti.

    8. Una serie di raccontini colmi di spaventini agresti. Onestamente mi aspettavo molto di più, non so se darò a Baldini un'altra occasione.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *